UIL FPL VENEZIA

NEWS SANITA’

E’ stata programmata la settima edizione del Corso Istruttore BLSD per il 11-12 OTTOBRE 2018 presso la sede Nazionale UIL FPL. Il Progetto (IstructorRCP UILFPL) ha lo scopo, in base alla professione ed al curriculum vitae, di formare e abilitare il partecipante all’esercizio dell’insegnamento delle Manovre di Rianimazione Cardiopolmonare di base e l’uso del Defibrillatore Semiautomatico Esterno in età adulto/pediatrico a personale laico e/o sanitario.

Per continuare questa tipologia di formazione che ha portato enormi risultati su tutto il territorio Nazionale, è stato creato un nuovo Centro di Formazione denominato SaveAcademy, che sostituisce il precedente Training Site UIL FPL American Heart Association, per contrastare i problemi di certificazione, di costi e soprattutto essere autonomi come ente accreditato al rilascio delle abilitazioni per l’uso del defibrillatore.

Ad ogni discente verranno rilasciati 20 crediti formativi ECM in modalità FAD tramite il Provider Nazionale Opes Formazione.

I nuovi formatori acquisiranno la certificazione della Società Italiana di Medicina del Soccorso (SIMESO) e saranno registrati nel database della regione di appartenenza come prevede la normativa vigente ed essere in regola per l’insegnamento delle manovre salvavita. Il costo, riservato agli associati UIL FPL, è di euro 150,00 a partecipante.

Nota bene: Gli Istruttori UIL FPL che hanno terminato l’iter formativo e sono già in possesso del titolo, migrano automaticamente nel nuovo centro di formazione senza nessun costo aggiuntivo.

Pere maggiori informazioni contatta i tuoi referenti sindacali provinciali.

Scarica la locandina qui.

Locandina Istruttore

In allegato la posizione della UIL Veneto relativa al nuovo Piano Socio Sanitario Regionale 2019-2023. L’audizione in 5^commissione si è svolta lo scorso lunedì 10 settembre e la relazione è stata presentata dal Segretario Provinciale Mario Ragno nel suo ruolo di Segretario Confederale.

In allegato la posizione della UIL. 

Ecco l’elenco completo di TUTTE le sedi dove verranno avviati i 66 corsi per Operatori Socio Sanitari nella Regione Veneto, 11 dei quali si svolgeranno nella nostra provincia, per il secondo ciclo formativo in riferimento alla DGR 688/2017.

Si ricorda che la prova di selezione, in tutto il territorio regionale, sarà svolta

MARTEDI’ 2 OTTOBRE 2018.

SCARICA L’ALLEGATO.

Nella seduta del Consiglio Regionale dello scorso 28 maggio, è stato approvato con votazione unanime il nuovo Piano Socio Sanitario Regionale che detta le linee programmatiche per il prossimo quinquennio. Ora passerà al vaglio della V^ commissione Regionale dove, anche come UIL FPL, faremo le nostre osservazioni. Ogni contributo da parte di delegati e iscritti e gradito.

Scaricalo qui in formato pdf.

PSSR2019_2023

 

“Oggi, con la firma definitiva dei contratti per i lavoratori delle Funzioni Locali e della Sanità, si chiude il lungo percorso che ci ha portato al rinnovo del CCNL. Un passo in avanti concreto: dopo nove anni di attesa, siamo ripartiti.”Così Michelangelo Librandi, Segretario Generale della UIL-FPL.

Il giorno 18 maggio 2018 alle ore 9.30 presso la sede della Direzione Formazione e Istruzione si è riunita la Cabina di regia prevista con DGR 1359/2015 con lo scopo di monitorare i risultati delle diverse fasi nelle quali si articolano i passaggi formativi e di orientare le scelte future per discutere le risultanze emerse alla chiusura della finestra temporale per la presentazione delle domande di ammissione al riconoscimento dei progetti formativi per OSS del secondo ciclo formativo (2018) di cui ai par. 8 e 16 dell’Allegato B alla DGR n. 688/2017.

Presenti per la UIL FPL Francesco Menegazzi, Tiziano Pieretti e Piero Polo.

“L’auspicio della UIL FPL Venezia è che il PSSR 2019/2023 individui chiaramente gli obiettivi da raggiungere e i modelli da perseguire; non possiamo accettare che si riduca ad un documento di politica di sistema.” Questa è la posizione della UIL FPL dopo gli articoli di stampa apparsi sul Corriere del Veneto del 7 maggio scorso.

“Non è attraverso un taglio lineare sulla rete ospedaliera – proseguono Francesco Menegazzi Segretario UIL FPL Venezia unitamente a Luca Molinari Segretario UIL FPL Verona – che si devono reperire risorse per il territorio, ma solo attraverso uno specifico piano di investimenti”

Cgil e Uil revocano lo sciopero dei medici previsto per il 23 febbraio. La Fp Cgil Medici e Dirigenti SSN e la UIL FPL Coordinamento Nazionale delle Aree Contrattuali Medica, Veterinaria e Sanitaria, scrivono in una nota, “ritengono ci siano oggi le condizioni per revocare lo sciopero della Dirigenza medica e sanitaria proclamato per il 23 febbraio”.