COMUNICATO DELLA SEGRETERIA NAZIONALE

Nell’ incontro del 23 novembre scoro relativo alla trattativa del CCNL della Cooperazione Sociale ci siamo confrontati con le Centrali della Cooperazione sul Titolo VI del Contratto: precisamente sulla “Classificazione del Personale”, in particolare sull’art. 47 relativo all’inquadramento del personale.

La commissione tecnica all’uopo costituita, ha fatto pervenire al tavolo politico proposta di nuove figure professionali alla luce anche di nuovi servizi e nuove professionalità che abbiamo analizzato e collocati nelle categorie, si è proceduto altresì a rivisitare i profili vigenti per meglio collocarli nelle aree/categorie.

In calendario sono previsti ulteriori incontri prima di arrivare alle Festività Natalizie, il 13 Dicembre si porterà a termine il lavoro dell’articolo 47 mentre per il 14 Dicembre 2018 si affronterà il Premio Territoriale di Risultato ( PTR). 

Tuttavia per ultimare la parte normativa mancano da definire istituti contrattuali, quali l’art. 7 (Durata e decorrenza), l’art.37 (cambio di gestione), l’art. 85 (Abiti da Lavoro e Tempo di vestizione) e la Banca Ore e per finire la parte economica, istituti contrattuali questi che fanno pensare ad uno slittamento del rinnovo alla primavera del prossimo 2019.

Alla luce di quanto sopra, mancano i presupposti per procedere ad una NO STOP che avevamo precedentemente programmato per il 19/20 Dicembre 2018 che secondo noi a queste condizioni non produrrà alcuno effetto per chiudere un Contratto che mai è stato così lungo nelle trattative, la stessa verrà posticipata a Gennaio/Febbraio 2019 onde evitare di andare a stipulare un contratto ormai in scadenza.

Sarà nostra cura aggiornarvi costantemente sull’andamento della trattativa.